BEDTIME WARRIES
Schizoletteratura
7 mesi

BEDTIME WARRIES

Quando pensi a un criminale di guerra, non ti immagineresti un australiano che fa storie su instagram su quanto gli piace il choccy milk. Per la cronaca, criminale di guerra è come lo chiamano loro. Io lo chiamo basato
ODE A PRIGOZHIN
Mattualità
11 mesi

ODE A PRIGOZHIN

Prighozin è morto, e noi ne scriviamo la lode. Questo è un articolo in collaborazione con Grand Hotel Codreanu, che ci ha ispirato.
MANIFESTO PER LA LIBERTÀ DI VIAGGIO
Psicopolitica
1 anno

MANIFESTO PER LA LIBERTÀ DI VIAGGIO

La legge della strada è la legge positiva meno fondata e meno fondabile filosoficamente.
DARK WAGNER
Psicopolitica
1 anno

DARK WAGNER

La Wagner fa il colpaccio, Prigozhin a capo della GUERRA CIVILE. Nostro duce accelereazionario!
Corrida: Lettera Aperta a Nova Lectio
Psicopolitica
1 anno

Corrida: Lettera Aperta a Nova Lectio

Il video sulla corrida di Nova Lectio e il suo farneticare quanto sia sbagliato e ingiusto ci ha fatti pensare: Non sarà la fine della morte nel mondo moderno e la censura verso il sangue ad essere sbagliati?
Tanto tempo fa, in una steppa lontana lontana…
Psicopolitica
1 anno

Tanto tempo fa, in una steppa lontana lontana…

Non riescono ancora a capire che non stiamo combattendo un partito politico, ma una setta di assassini di tutta la cultura spirituale contemporanea - Barone Roman von Ungern-Sternberg
CONGO '64
Psicopolitica
1 anno

CONGO '64

Il Congo può essere spiritualmente vicino.
KINO: Chiudi la porta, me ne vado
Monografie
1 anno

KINO: Chiudi la porta, me ne vado

KINO, band fondamentale nel panorama sovietico degli anni 80. Raccontata oggi su BLAST.
Non sono anarchico, però...
Psicopolitica
1 anno

Non sono anarchico, però...

Il lavoro logora, la modernità imperversa. E noi ci domandiamo se i vari Marx e Smith non abbiano sbagliato. Non siamo anarchici, forse...
FERROVIE ITALIANE IN GUERRA
Psicopolitica
1 anno

FERROVIE ITALIANE IN GUERRA

Mi è stato chiesto dalla redazione di BLAST di scrivere, come primo articolo, qualcosa sulle ferrovie italiane in tempo di guerra. Un uomo di minor valore avrebbe detto: ma che caspita ne devo sapere io, diplomato all'artistico con 66 di voto, delle ferrovie italiane, oltre che come salire senza biglietto?