Poesie: Altrimenti Sospirati

Poesie: Altrimenti Sospirati
Poesie del sospiro, prese tra le migliori mandate alla Redazione. Quattro salvate, riscattate e immortalate.

5

Resta la resa.

Dinnanzi

All’apparenza che goccia

Dopo goccia,

Depone

Ciò che Carsica;

Colata di chiacchere.

Coralli slanciati

Da arterie sfasciate.

Sagome contorte

Arbusti rinsecchiti.

Scalpiti scolpiti su corpi,

Schisi sguardi schivi.

Siam noi,

L’afa palustre

La Solfa appici-cosa.

6

Ardore,

Timore di farsi prato

Sfiorito,

Primavera distesa,

Dorme indifesa 

Rigoglia impetuosa.

Polvere di stella

Impregna Frecce, 

Pronte  alla scoccata.

Sciocca!

La traiettoria danzante.

Arciere estasiato,

Sorriso ebete.

Gli occhi,

Lanciano la vista 

Al di là del cespuglio.

Sono atterrito,

Dallo sguardo verso l’infinito.

8

La folla coro

Io la ignoro.

Sono uno spettatore;

Estraneo alla viseità:

Districarsi 

Tra  specchi parlanti

Senza smembrarsi.

il Paeseggiarsi nella città:

Vagheggiare senza meta,

Senza articolare

Accade!

Il mio  corpo esploso :

Messa in scena rattrappita, 

Scolorita.

Velo pietoso desertico;

Un trespolo

Dove recitano i chiacchieroni.

Città viva.

Serraglio , soglia.

Tengo il fiato fino al parco.

Alveolo e polmone essiccato

Un varco ricucito,

Dal Sarto (santo?).

9

L’adulazione della mammella:

Dal basso verso l’alto

Capo chino e in ginocchio.

Avvinghiato agli stinchi della Donna

Sbava gocciolando come sangue uterino;

Ma è dolce diabetico, 

Come succo di pesca matura:

Quella cercata dal naufrago in una torrida estate,

Per mozzicare la lussuria

E godere sotto l’ombra.

Una pozza  che lo riflette,

Un Narciso che si spappola,

Quando lei  incrocia i suoi occhi.

Sta Là.

Lui smielato , 

Trasmutato in miele,

Spalmato sul pavimento;

Nettare d’insetti ingolositi,

È mezzaluna fertile.

1
Lys Noir, Intervista internazionale
2
SCANDERBEG: UN MATTO CON UN SOGNO INSENSATO
3
Giampiero Neri: Un Maestro in luce
4
LA POLITICA NON È UNA COSA PER VECCHI
5
La Parte degli Angeli (Con Audio)

Gruppo MAGOG