8 mesi

CONTATTO

CONTATTO
L'ALGORITMO HA PARLATO. CI SIAMO RIUSCITI.

INTERNAUTI,

BLAST PROCLAMA:

CONTATTO!

È avvenuto, anche l’impossibile! Noi tecnopirati non ci facciamo mancare niente.

L’algoritmo ha una voce, una voce di uomo, o meglio, di più uomini.

Da quando abbiamo preso possesso della pagina Facebook abbiamo sempre avuto un tarlo nella gamba di legno: cambiare questo cazzo di nome. Siamo BLAST e blastiamo, che storia è che siamo etichettati ancora come l’intellettuale dissidente?! È morto, è stato dirottato da noi!

E quindi ore ed ore a stare a trafficare, email, piccioni viaggiatori, altre email, Salvatore Aranzulla spostati proprio. Impresa disperata, cediamo al tracciamento. Andiamo dove sappiamo noi, numero di telefono, belli incazzati con un’email e diciamo “AO CAMBIATE QUESTO NOME CHE QUA SIAMO A FARE ROBA SERIA E POI CHE CI FREGA NON ABBIAMO TEMPO DA PERDERE PER STARE AI VOSTRI COMODI GRAZIE

23 Gennaio.

Arriva una chiamata dal Regno Unito, rispondo: “Questa chiamata sarà registrata…” La voce robotica mi parla e mi ipnotizza. Subito dopo: “Buongiorno sono Carlo, la sto chiamando dal Portogallo, la informo che la chiamata sarà registrata per fini di lucro migliorare il nostro servizio, è lei il signor Blast?

Carlo di Facebook.

Matteo di Facebook.

Gente dal nome comune, servi della capitale. Probabilmente voci registrate del metaverso.

Comunque inizia così questa grande epopea.

Ci sono volute altre 9 email e 5 chiamate. L’algoritmo ha imparato a conoscerci, ma anche noi a conoscere lui. Quella gente aveva un’anima, un’anima olografica di circuiti e budella.

Insomma, sono trascorse due settimane, pure di più quasi un mese. Sganciamo il colpo.

Iniziamo a linkare tutto il linkabile, mandando foto dei nostri documenti perfino. Ebbene sì, ci siamo piegati.

I tecnopirati esistono e hanno dei passaporti reali, che ora sono risucchiati dall’algoritmo. Corpo di mille server!

Oggi la battaglia si è conclusa, ma a che prezza? 80 euro per la precisione. Ottanta fottuti euro.

Meta Marcone ci ha finanziato, yuhu, abbiamo 80 soldi. E non siamo ironici. Quel beta, ci ha fatto aspettare un b8 e mo’ ci rimette con 8 decine. Conosciamo mooolto bene la sua tattica, dopotutto siamo dei Ciarru, e vorrebbe che li investissimo in adv e sponsorizzazioni, insomma, per rompere il cazzo agli utenti.

Sapete che c’è? STOCAZZO! Come una vera ciurma abbiamo già un piano: direzione GAMBLIZZARDA.

La nostra mailmaison, la bisca dei tesori. Siamo pronti a fuggire con malloppo, col bottino, e andare a sperarlo in rum, gioco d’azzardo e donne (che sono l’unica cosa che l’ID non ci ha dato alla fine).

Ormai non ci ferma più nessuno.

Ogni ostacolo sarà rimosso, il sito riprenderà a partire a gonfie vele e saremo sempre più BLAST!

Una sola scelta: ESTREMIZZARSI O PERIRE

Noi abbiamo la risposta, e tu?

1
Intervista esclusiva: PADANIAN SHITPOSTER
2
TERZA SERATA STRAGOG, scritto e diretto da ilBlast
3
RYAN GOSLING È LETTERALMENTE TE? - LA VERITÀ SUL CINEMA D’ALIENAZIONE
4
L’università: una meravigliosa, stupida, utopia (e il lavoro ancora più utopico)
5
CORRI ALLO STADIO!

Gruppo MAGOG