3 settimane

Linee Guida BLAST

Linee Guida BLAST
Finalmente potete capirci qualcosa del Blast!

CHI SIAMO?

Siamo un blog/zine accelerazionista, parliamo di cultura pop e attualità.

Non siamo solo questo. Siamo il bug del XXI secolo, che si agita e ovunque passa crea cultura. Dal fisico al METAfisico. Ci dicono che siamo l’avanguardia antistorica dell’ultima generazione del nostro continente.

Rompiamo la parete di internet organizzando e partecipando a eventi dal vivo, che spaziano da arte a poesia, passando dalle reference internettiane alle analisi sociali più schizzate.

Ci muoviamo tra le luci e le ombre dei palchi più all’avanguardia.

E non solo, siamo anche racconti e poesia, le più matte, assurde, vere che hai immaginato, ma non hai mai avuto il coraggio di scrivere. Ci abbiamo pensato noi! Lo schiaffo del Nuovo Millennio e la linfa rivoltosa, le nostre storie in versi e prosa sono parte integrante del sito.

Blast vuol dire esplosione, abbiamo preso ispirazione dalla rivista omonima del movimento vorticista. 

Facciamo parte del Gruppo Editoriale MAGOG.

I NOSTRI OBIETTIVI

La comunicazione tra internet e la vita reale, tra la vita reale e internet.

Caustici, a volte non potabili per chi ci affronta da ambedue le sponde, ma profetici per chi sa ascoltare.

Vogliamo risvegliare il pubblico dalla mediocrità delle riviste e dei quotidiani online, quasi peggio di quelli di carta.

Un assalto frontale inaspettato, capace di risvegliare il dibattito dal sonno della monotonia con prospettive nuove e inattese.

Vogliamo trasformare la rivista, da semplice modo di comunicazione, ad esperienza sia online, con il sito e i social, che offline, con eventi e presenza fisica.

Blast è un movimento, uno stile, che come l’universo, è in continua espansione. Decliniamo la nostra proposta con mezzi diversi. Dai social, all’arte, alla musica, fino alla comunità satellitare che abbiamo creato, pronta a seguirci e a creare insieme a noi nuove forme culturali binarie e/o tangibili.

O spariamo o spariamo, questo è il nostro motto.

COME LI RAGGIUNGEREMO

Online con articoli, collaborazioni e massiccia presenza sui social, offline con eventi dal vivo.

Creiamo giorno dopo giorno una rete sempre più fitta di intellettuali, artisti e internetnauti per far sì che il nostro movimento e la nostra idea costruiscano, tassello dopo tassello, una realtà sempre più influente e una visione del mondo sempre più completa e complessa.

Ci infiltriamo dove non ci si aspetterebbe di trovarci e anche lì portiamo la nostre brezza pirata, sempre pronta a dare un nuovo arrembaggio. 

Ascoltando tutte le voci della nostra ciurma, che parla le lingue più disparate. Trattiamo tutto da tutte le prospettive.

PERCHÉ LEGGERE BLAST?

Leggere Blast è un atto di rivolta contro l’infodemia, la malattia che affligge il giornalismo tradizionale, e una prospettiva diversa, più veloce!

Perché Blast non è una rivista di partito, qua troverai infinite voci, infinite campane che generano un caos armonico. Punti di vista inusuali su argomenti inaspettati.

Siamo anonimi, ma questo non vuol dire che non abbiamo identità. Siamo anonimi proprio per mettere in risalto quella che è la nostra identità, grafica e stilistica.

Blast è la redazione più irregolare d'Italia, più eversiva di quanto si possa immaginare. Dolce è perdersi nel nostro mare, nella nostra matrice.

COME AIUTARCI – UNISCITI ALLA CIURMA!

I tecnopirati sono sempre in cerca di espansione. Se pensi di possedere un qualche tesoro nascosto o avere una leggenda da raccontare o delle brillati doti grafiche, ché sappiamo tutti essere una peculiarità degli abitanti dell’italiosfera, scrivici il più in fretta possibile a redazione@ilblast.it riceverai presto risposta!

1
Lys Noir, Intervista internazionale
2
SCANDERBEG: UN MATTO CON UN SOGNO INSENSATO
3
Giampiero Neri: Un Maestro in luce
4
LA POLITICA NON È UNA COSA PER VECCHI
5
La Parte degli Angeli (Con Audio)

Gruppo MAGOG